Warning: Declaration of YOOtheme\Theme\Wordpress\MenuWalker::walk($elements, $max_depth) should be compatible with Walker::walk($elements, $max_depth, ...$args) in /web/htdocs/www.edilpark3.it/home/wp-content/themes/yootheme/vendor/yootheme/theme/platforms/wordpress/src/Wordpress/MenuWalker.php on line 111

Il FAI DA TE della settimana

I vasi in terracotta? Questo tipo di prodotti, anche a forma di anfora, si prestano bene alla progettazione di un giardino in perfetto stile mediterraneo. Fate attenzione però che la terracotta è leggermente permeabile all’acqua: se da un lato questa caratteristica evita i ristagni di acqua, d’altro canto rende necessario innaffiare più spesso le piante.
Mastelli, casse per fiori e vasi per piante realizzati in particolari tipi di plastica come il polyrattan, sono resistenti alle intemperie e disponibili in una grande varietà di colori, forme e design. Anche i vasi da esterno in fibra di argilla sono un’ottima soluzione per il vostro spazio aperto. Sono versatili e disponibili in varietà che simulano l’effetto pietra in maniera veramente realistica.
Le fioriere in cemento sono invece estremamente robuste e resistenti alle intemperie ma sono decisamente pesanti. I vasi per piante in cemento sono disponibili in varie forme e colori: potete usare il cemento colorato come sostituto della terracotta, per esempio.
Un’alternativa durevole e di facile manutenzione al legno sono le fioriere in WPC – o legno composito – un composito versatile di legno e plastica.
Per far crescere in modo sano e forte qualsiasi tipo di pianta, è necessario evitare i ristagni d’acqua nei vasi. Le fioriere in terracotta evitano questo problema grazie alla loro elevata permeabilità.
Ma c’è un rimedio anche per i vasi e le cassette per fiori realizzati in altri materiali.
Controllate sempre che siano presenti i fori di drenaggio sul fondo dei vasi. Attraverso questi fori l’acqua in eccesso può raccogliersi nel sottovaso o direttamente nel suolo, evitando i ristagni. Se la fioriera non ha questi fori, è possibile realizzarli da sé.
Utilizzate ghiaia di fiume o argilla espansa insieme a del telo traspirante per giardino. Riempite il fondo del vaso con un po’ di ghiaia o argilla espansa, successivamente stendete sopra l’argilla un pezzo di telo traspirante da giardino. Infine, sopra al telo adagiate il terriccio. In questo modo il tessuto permeabile all’acqua del telo da giardino impedirà al terriccio di fuoriuscire dai fori di drenaggio del vaso quando innaffierete le vostre piante. È possibile utilizzare diversi substrati e miscele come sabbia e argilla, nonché calceghiaia e compost.

EDILPARK3 SRL
Unità Operativa: Via N. Copernico n. 5/a - 44011 - Argenta (Fe)
Tel.0532/800635 - edilpark3@edilpark3.it - P.Iva / CF 01647240389

Sede legale: Via Zenzalino n.80 - 44010 - Argenta (Fe)

ORDINA ORA